Betty: il primo recupero del 2015

01

 

Il primo recupero del 2015 non è una tartaruga. Arriva così al CRTM di Brancaleone Betty. Si tratta di un bellissimo esemplare di Gheppio femmina, con una brutta ferita di arma da fuoco all’ala sinistra, che ne ha causato la frattura totale. Il ritrovamento di Betty è avvenuto ad Antonimina ( RC ), grazie al Sig. Emanuele che, dopo averci contattati telefonicamente, ha provveduto personalmente a trasportare il rapace presso il Centro di Recupero. Betty sta già ricevendo un primo soccorso, in attesa di essere trasferita al più vicino CRAS, dove potrà ricevere tutte le cure necessarie da personale esperto. Ci auguriamo una sua pronta guarigione e vi ricordiamo che tutti i rapaci sono animali protetti e non possono essere cacciati e/o detenuti in cattività. A tal proposito vorremmo ricordarvi che, nel caso di cattura accidentale o avvistamento di fauna selvatica in difficoltà, bisogna contattare urgentemente i più vicini centri di soccorso.

02 03 04 05

06Condividi questo articolo sul tuo Social Network preferito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.